Auguri, si.

…Nella sempiterna ottica del ‘meno seghe più sagre’ che mi accompagna da lustri e lustri, io m’appropinquo, col mio bagaglio di moccoli e sberleffi, e la sacca piena di risa e strullaggini e di sguaiato amore, a sostenere l’onere e l’onore di quel che m’è permesso. Fate di queste feste quel che volete, tanto son millenni che si festeggia e vale la pena comunque festeggiare…auguri ( e qui ci starebbe bene un ‘merdacce’ ma non essendo tutti i miei contatti toscani temo che, essendo la toscanizzazione in atto ma non ancora compiuta a dovere, potrebbe essere mal compreso…auguri, davvero) …

Annunci