Io e il terrore…

So che dei miserabili da prime time hanno ‘reso pubblico’ il video integrale della esecuzione del giovane pilota giordano. So anche che la morte fa spettacolo da sempre, e che le ‘pubbliche’ esecuzioni hanno sempre avuto un fascino, profondo, per le folle. Io ho, da tempo, la tentazione di veder saltare in aria, budella e teste mozze, i necrofili teocrati dell’isis, ma nel caso a qualcuno interessasse, loro e la loro ferocia, al pari di quella dei pornografi dell’informazione di cui sopra, NON MI AVRANNO. Non mi piegheranno, non mi indigneranno fino a farmi rinunciare a decenni di lotte per trovare la dignità e la pietas e la libertà per cui, quotidianamente, anche tra me e me, mi batto.
Roberta Anguillesi

Annunci

Mattarella…

Io vedo solo (da 25 anni, mica da ieri…) il tentativo di fermare il tempo, tentativo raggiunto da prodi, da berlusconi ecc.ecc. i quali sono riusciti a mantenere il paese congelato, e ora vedo solo il coronamento, la resa plastica, di questo anelito. Altro non vedo, quindi non posso mettermi a argomentare o a ipotizzare o solo a considerare questioni come ‘chi ha fregato chi’ o ‘strategie ganze’ o ‘tradimenti e strategie’, non le vedo, non mi interessano, quella parte del mio cervello si è autodistrutta nel 1989 anzi prima, quindi riesco solo a percepire che è uguale, e non avremo diritti nuovi, e non avremo democrazia in espansione, e non avremo uno stato laico, e non avremo una cultura aperta alle sorprese e destinata a sorprendere, e non avremo una società capace di concepire neppure l’idea di nuove categorie, nuovi confronti, nuove realtà…avremo quello che abbiamo sempre avuto, la soddisfazione e la certezza di morire democristiani, e quel ‘democristiani’ non è solo una categoria politica, anzi, è un concetto esistenziale . Bravi. Siamo proprio bravi. Roberta Anguillesi