Settembre. (tra Fructidor e Vendémiaire, in pratica.)

ioebasta

Da ora, 30 agosto, fino al 9 di settembre compreso, saremo un paese di costituzionalisti, penalisti, esperti di diritto e di rovescio. In nome e per conto di Silvio Berlusconi poichè lui e il sistema che incarna ( come lo incarnarono tutti i santi e i demoni passati), in santa alleanza con una insulsa e nepotista proiezione di se, hanno bisogno di essere legittimati e rilegittimati anche, e sopratutto, con il ‘consenso’ unanime del popolo italiano. ‘Consenso’ che questo popolo esprime da sempre,ritualmente e prevedibilmente, per quel sistema che ha generato e continua, sostanzialmente, ad amare.
Io non riesco ad appassionarmi alla discussione sulla legge Severino, non riesco più a bearmi dell’esegesi e della Scolastica, non voglio e non riesco più a seguire questa società nella sua trita, tempestosa stagnazione. E, umilmente e senza pretesa alcuna di alcun risultato, proseguo la mia privatissima rivoluzione culturale, faticosa ma, sostanzialmente, vitale. Godetevi la vostra Bisanzio.

 

Annunci